Articoli.
09/04/2010
LE OTTURAZIONI PIU' SICURE SONO...QUELLE VECCHIE
Sostituire le otturazioni in amalgama molto vecchie ma ancora integre, con materiali compositi, è inutile: lo afferma un gruppo di ricercatori canadesi dopo aver accertato che a distanza di parecchi anni dalla realizzazione, il mercurio è presente nel cavo orale in una forma innocua e non biodisponibile, che non può essere metabolizzata dall'organismo. Al momento possiamo solo affermare con certezza che un'otturazione in amalgama appena realizzata e una rimasta nel cavo orale del paziente per circa 20 anni differiscono sostanzialmente tra loro perchè il mercurio cambia forma chimica nel corso degli anni. Il mercurio presente nell'otturazione ventennale è stato identificato come metacinnabarite, o betasolfuro di mercurio: si tratta di una forma non biodisponibile del metallo dovuta in parte al contatto con la flora betterica orale e con cibi solfuri come cipolla, aglio e caffè, che difficilmente può comportare un rischio di tossicità per l'organismo del paziente. L'otturazione appena realizzata presenta invece mercurio metallico, una forma che può comportare un rischio di tossicità. Nello studio pubblicato da Chemical Research in Toxicology, la rivista scientifica dell'American Chemical Society, gli autori ricordano comunque che negli Stati Uniti e in Canada la comunità scientifica ritiene tutt'ora che i vantaggi dell'uso dell'amalgama siano superiori a tutti i rischi possibili.
 
 
 




LEGGI LE RECENSIONI
SULLO STUDIO
 
 
categorie articoli:
 

Guazzi Studio Odontoiatrico
Dott. Guazzi Paolo
viale Carlo Alberto Dalla Chiesa 69,
41126 Modena (MO) Italy
Tel: 059-390726
Fax: 059-303945
E-Mail: studio@guazzipaolo.it