links.
ENPAM
www.enpam.it

sito ufficiale FONDO PENSIONE INTEGRATIVA per i DENTISTI
www.fondodentisti.com

   
 




LEGGI LE RECENSIONI
SULLO STUDIO
 
domande frequenti:

Quali alimenti sono causa di Carie?

Tutti gli alimenti ricchi di carboidrati (zuccheri), in quanto la carie è il risultato del metabolismo dei batteri che si cibano di zucchero semplice o complesso, producendo acido che attacca a sua volta lo smalto dei denti. E’ logico che un cibo più contiene zucchero e più è definito “cariogeno”.

La Carie provoca alitosi?

Diciamo che provoca un “cattivo sapore” in bocca in quanto c’è la fermentazione dei batteri nella cavità della carie e ci può essere ristagno di cibo nelle stesse, ma non provoca un vero e proprio problema di alitosi, che è più frequentemente legato a disordini alimentari (diete o alimentazione irregolare) ed a problematiche gengivali con notevole ristagno di placca e tartaro.

In che cosa consiste lo sbiancamento dei denti?

Lo sbiancamento consiste nell’applicare sui denti vitali con colorazione intensa (gialla, grigia, o con discromie causate da tetracicline) un gel contenente PEROSSIDO DI CARBAMIDE.
Questo nel momento in cui viene messo sul dente comincia a rilasciare ossigeno che penetra nello smalto e nella dentina sbiancando le sostanze colorate e quindi il dente. Il composto è sicuro ed innocuo per i denti e si può eseguire sia in ambulatorio che a casa.
Inoltre è possibile eseguire con un trattamento analogo anche lo sbiancamento dei denti devitalizzati riportandoli al colore originale.

Cos’è un impianto?

L’impianto è un “cilindro” in titanio (pensate ad una vite), che può avere diverse lunghezze e diametri e una volta inserito nell’osso simula la radice del dente che manca.

Ogni quanti mesi si consiglia di fare la pulizia dei denti?

L’igiene professionale in studio si consiglia di farla mediamente ogni sei mesi, poi sarà il Medico d’accordo con la Vs. igienista a decidere se potete farla più raramente o meno, dipende da voi e da come “lavorate “ a casa.

In che situazione vengono consigliati gli intarsi?

Gli intarsi vengono consigliati quando ci sono esigenze estetiche, cioè quando si vogliono sostituire le grosse otturazioni in metallo o quando il “buco” lasciato dalla carie è molto grosso.
Questi ,infatti, vengono proposti al posto delle otturazioni in composito (bianche) quando la parte del dente da ricostruire è molto estesa.

» leggi tutte le domande
 

Guazzi Studio Odontoiatrico
Dott. Guazzi Paolo
viale Carlo Alberto Dalla Chiesa 69,
41126 Modena (MO) Italy
Tel: 059-390726
Fax: 059-303945
E-Mail: studio@guazzipaolo.it